Pasqua: Mazzocato, abbiamo un destino eterno

"L'idea che la vita umana si esaurisca nei pochi anni che il destino ci ha dato e che, poi, la morte affoghi nel nulla i volti e i cuori, le gioie e i dolori delle persone che abbiamo amato» è una rassegnazione che fa perdere valore alla nostra esistenza, al contrario «ognuno di noi ha ricevuto un’anima immortale e un destino eterno". Lo ha detto l’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, nell’omelia pronunciata oggi nella Santa Messa solenne della Domenica di Pasqua in Cattedrale a Udine. Il diffondersi di quest'idea "fa perdere di valore tutta la nostra esistenza e spinge inevitabilmente all’egoismo, alla ricerca dei piaceri nei pochi giorni che abbiamo a disposizione. Gesù risorto ci mostra che questa è una menzogna perché ognuno di noi ha ricevuto un’anima immortale e un destino eterno", ha spiegato Mazzocato. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rivignano Teor

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...